I festoni fai-da-te!

Risultati immagini per festoni fai da te

Per addobbare aule, sale e case in occasione di feste di vario genere non possono mancare i festoni! …e prepararli è semplicissimo… eccone diversi tipi!

Per chi???

Per bambini dai 4 anni

Occorrente:

  • forbici e colla
  • tanti fogli di carta velina di vari colori (in alternativa carta crespa o carta delle riviste)
  • matita
  • nastro
  • pinzatrice

Festone a “fisarmonica”

Procedimento:

Prendete la carta velina e disegnatevi sopra la sagoma del festone e ritagliate (es. un cerchio, un fiore, un quadrato, ecc…); poi ripetete l’operazione per tante altre volte (più sagome disegnate e più lungo sarà il festone!). Quando avete preparato un bel po’ di parti prendetene una e mettetevi la colla in un punto in alto e in uno in basso… poi incollatevi sopra un secondo pezzo. A questo punto meschema festonittete la colla in due punti laterali del secondo pezzo e incollate il terzo… procedete fino alla fine alternano gli strati: una volta mettete la colla in alto e in basso e un’altra a destra e sinistra in maniera alternata.

Ecco lo schema da seguire…

Festone a catena

Procedimento:

(Per questo tipo di festone è meglio non usare la carta velina perchè è troppo leggera)

Tagliate tante strisce di carta alte circa 5 cm e larghe 30 cm; prendetene una e incollatela su se stessa per formare un anello. A questo punto prendete la striscia successiva, fatela passare all’interno della precedente e chiudetela con un po’ di colla e poi procedete in questo modo con tutte le altre strisce, incatenandole le une alle altre.

Le bandierine americane

Questo festone è, per intenderci, quello che si vede sempre nei film americani…

Tagliate unRisultati immagini per festoni bandierine pezzo di nastro lungo tanto quanto volete che sia il vostro festone e poi preparate sui fogli colorati dei triangoli di base 15 cm ca. e altezza 20 cm. A questo punto disponeteli lungo il nastro uno accanto all’altro e fissateli ripiegando la base su se stessa per circa 1 cm e pinzandoli con la pinzatrice.

Suggerimenti e spunti didattici:

Quest’attività non si lega particolarmente ad una disciplina scolastica o ad un argomento, tuttavia è un’occasione per riciclare le riviste, i giornali e i vari ritagli di carta avanzati da altri lavori.

(Immagini tratte dal web)

Annunci
Categorie: Feste e ricorrenze, Ricilco | Tag: , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Cosa ne pensi???

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: