A scuola di origami n°1: la rana!!

20150314_100538

Gli origami sono una tecnica giapponese di piegatura della carta per creare molte costruzioni differenti (es. animali, fiori…).

Qui di seguito, in collaborazione con la mia carissima amica Clara, vi spiego come realizzare la rana!! …e in più rispolveriamo vecchie e semplici formule di geometria.

Per chi???

Per bambini dagli 8/9 anni

Occorrente:

  • fogli di carta
  • forbici

Procedimento:

2015-03-02_20.44.16

1)prendete l’angolo di un foglio A4 e portarlo fino al bordo opposto per far combaciare il lato corto del rettangolo con il lato più lungo affinché si formi la diagonale di un quadrato

2) ora tagliate il rettangolo dal quadrato. ( Per la costruzione della rana userete il rettangolo)

3)piegate un angolo del lato del rettangolo come prima, per formare la diagonale di un quadrato e ripetete nuovamente con l’angolo opposto.

4) create ora una piega verticale al termine delle diagonali di un immaginario quadrato: vi ritroverete con un quadrato sovrapposto ad un rettangolo. A questo punto tagliate l’eccedenza del rettangolo oltre il quadrato, riaprite e segnate le diagonali sulla parte rimanente del foglio (come al punto 3)

5) Ora, piegando una diagonale del quadrato, potete vedere che si forma un triangolo segnato a metà dal pezzo dell’altra diagonale; prendete l’angolo retto del triangolo e portatelo a combaciare con l’angolo in basso (come nell’ultima figura). Ripetete l’operazione anche sul lato sinistro del foglio.

2015-03-02_20.49.29

6) Piegate a metà in senso verticale i due “quadrati” in modo che le due estremità vadano verso l’interno e nel frattempo fate rientrare verso il centro le pieghe dei due “quadrati” che avete creato al punto 5 (figure 11 e 12)

7) A questo punto tenete il quadrato che si è venuto a creare con l’apertura/diagonale in senso verticale (figura 13)

8) Come indicato dalle frecce piegate i triangoli portando entrambi gli angoli acuti verso l’angolo retto (figura 14) e poi girate al contrario tutto l’origami

9) Portate verso il centro (immaginaria diagonale posta in orizzontale) l’angolo superiore del quadrato fino a metà ottenendo due triangoli (figure 16 e 17)

10) Piegate il triangolo al fondo delle due “alette” che avete appena creato portandone l’angolo retto verso il centro dell’origami

2015-03-02_20.52.41

11) Ai lati del triangolo che avete appena piegato ci sono due fessure… infilatevi dentro l’angolo retto delle due alette che avete piegato in precedenza; voltate poi l’origami per definire le zampette

12) Piegate ognuno dei quattro triangoli verso l’esterno (figure 21 e 22)

13) A questo punto piegate il “sedere” della rana verso il centro dell’origami e poi ripiegatene solo l’estremità verso l’esterno

14) Girate la rana… premetene il sedere e… cra-cra!! 🙂

Riflessioni e spunti didattici:

La figura geometrica di base per realizzare la rana è il rettangolo, ovvero un parallelogramma con quattro angoli retti, due diagonali congruenti e i lati opposti congruenti.

Ecco di seguito alcune formule:

  • Area = b x h      (base x altezza)
  • Base = A : h       (area : altezza)     oppure  (p – 2h) : 2     
  • Altezza = A : b   (area : base)    oppure  (p – 2b) : 2
  • Perimetro = 2b + 2h      (2 base + 2 altezza)

 A= area, b= base, h= altezza, p= perimetro, d= diagonale.

 (foto dei passaggi a cura di Clara!)
Annunci
Categorie: Geometria | Tag: , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “A scuola di origami n°1: la rana!!

  1. rita

    molto cra cra!!!!

  2. Pingback: A scuola di origami n°5: l’aereo!! | CRESCERE CREA(T)TIVAMENTE!!

Cosa ne pensi???

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: