Il memory

memory

Gioco classico, senza limiti di età… riproposto in chiave fai-da-te!

Per chi???

Per bambini dai 4 anni

Occorrente:

  • Cartone o cartoncino abbastanza spesso
  • forbici
  • colla
  • tempere
  • schede con immagini… doppie
  • righello
  • matita

Procedimento:

Prendete il cartone e su un lato disegnate una grande griglia per creare le tessere (ovviamente dovranno essere di numero pari) e ritagliate ogni quadrato (o rettangolo). Ora con la tempera poco diluita dipingete un lato di ogni tessera; in alternativa potete rivestire il lato con della carta tinta unita (questo è importante perchè le tessere dovranno apparire identiche!!). Sull’altro lato incollate le immagini stampate: ogni figura dovrà comparire su due tessere… per formare poi le coppie durante il gioco! Tutto qui… il memory è già pronto per essere usato!

Ovviamente più coppie preparate e più sarà difficile il gioco ma… potranno anche giocarvi più persone contemporaneamente!

Regole del gioco:

Mischiate bene le tessere e disponetele sul tavolo con il disegno coperto. A turno ogni giocatore gira due tessere a piacere e le mostra agli altri: se queste sono uguali lui le prende e ne gira altre due; continua a voltare le carte fino a quando ne trova due diverse. A quel punto passa il turno al compagno successivo. Quando vengono girate due carte diverse, queste devono essere riposizionate coperte. Il gioco termina quando sono state trovate tutte le coppie e vince chi è riuscito a trovarne di più.

Variante…

Per rendere il gioco più difficile potete disporre le tessere in maniera sparsa. Non vi sembra abbastanza complicato? Allora periodicamente (sempre lasciandole voltate) potete mischiarle e spostarle un po’… perdendo quindi gli eventuali punti di riferimento che vi siete creati.

Se giocate con dei bambini piccoli e volete usare questo gioco come strategia per potenziare il loro vocabolario, potete introdurre una regola aggiuntiva: quando viene individuata una coppia il giocatore la può prendere solo se nomina correttamente ciò che è raffigurato (es. dice elefante se appunto è disegnato un elefante). Questa variante può essere adattata poi ai ragazzini un po’ più grandi ma… in inglese!

 Riflessioni e spunti didattici:

o-MEMOERY-SLEEP-570Come di sicuro avete intuito questo gioco è molto utile per migliorare la memoria, la concentrazione e anche la capacità di crearsi dei riferimenti (coordinate per individuare le tessere) e piccole strategie per riuscire nel gioco.

Annunci
Categorie: Giochi da tavolo/ al chiuso, la vista | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Cosa ne pensi???

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: