Udite udite, aprite le orecchie! – …giochi per sviluppare l’udito

dumboL’udito, come si sa, è uno dei 5 sensi del corpo umano, l’organo responsabile è l’orecchio e, come nel caso degli altri sensi, può essere allenato ma… non solo studiando su un libro di anatomia, bensì anche in maniera “informale” con giochi divertenti! Volete scoprirne qualcuno?

Il telefono senza fili

Questo gioco è molto famoso e sicuramente ci avete giocato anche voi almeno una volta, però credo che sia sempre attuale… e utile!

Per chi???telefono senza fili

Dai 5 anni in poi

Occorrente:

  • almeno 5 o 6 bambini

Regole del gioco:

Fate disporre i bambi in cerchio o in fila e poi comunicate nell’orecchio di uno una parola da voi scelta. Il bambino la dovrà dire al compagno che gli siede accanto e questi proseguirà la catena ripetendo quel che sente al suo vicino fino a quando la parola arriverà all’ultimo bambino che la dirà ad alta voce. Non è possibile chiedere di farsi ripetere la parola! Lo scopo è far si che la parola venga trasmessa nel modo più fedele possibile all’originale. Per rendere il gioco più coinvolgente, potete man mano scegliere parole sempre più difficili e sconosciute.

Questo gioco contribuisce allo sviluppo della concentrazione poiché ogni bambino deve stare molto attento a quello che gli viene detto e, inoltre, è un buon allenamento per l’udito. Infine, se scegliete parole difficili, contribuirete ad ampliare il lessico dei più piccoli.

Voce di…

Questo gioco in realtà non so se ha un vero e proprio nome… comunque non sapendo bene che titolo mettere ho pensato di chiamarlo così!

Per chi???

Per bambini dai 4/5 anni

Occorrente:

  • almeno 6 o 7 bambini, ma più si è e più difficile diventa il gioco!

Regole del gioco e varianti:

Scegliete un bambino e chiudetegli gli occhi, poi indicate ad un altro bambino di parlare dicendo ciò che preferisce. A questo punto il bambino con gli occhi chiusi deve indovinare chi è che sta parlando in base alla voce. Se i bambini sono disposti in cerchio, colui che deve indovinare chi sta parlando può essere aiutato nel riconoscimento sentendo anche da quale parte arriva la voce.

Una versione un pochino più difficile, per bambini più grandi può essere la seguente: disponete tutti i bimbi molto vicini uno all’altro, poi sceglietene uno e fatelo mettere davanti agli altri girato di spalle. A questo punto invitate uno dei bambini a parlare e colui che è girato dovrà indovinare di chi si tratta. Anche se il procedimento è pressoché identico alla prima versione, in questo caso il bambino non si può aiutare con la direzione di provenienza della voce.

Super quiz musicale!

Ecco un altro gioco molto adatto alle feste, ma non solo… un riadattamento del gioco del fazzoletto in chiave musicale adatto a grandi e piccini!pulsante

Per chi???

Per bambini dai 4 anni

Occorrente:

  • molti bambini
  • uno stereo o un computer con cui diffondere la musica
  • parecchie tracce musicali

Regole del gioco:

Se i bambini sono piccoli disponeteli in cerchio; poi chiedete ad uno per volta di provare ad indovinare quale canzone state facendo ascoltare.

nota musicaleCon i bambini a partire dai 6 anni potete invece preparare un gioco a squadre! Create due gruppi omogenei e poi disponete i piccoli su due file indiane mentre voi vi metterete davanti ai “capofila”; a questo punto fate partire la musica… i bambini che si trovano primi nella loro fila devono correre verso di voi, toccarvi o prendere un fazzoletto per “prenotarsi” e… indovinare la canzone prima del loro avversario! Viene assegnato un punto alla squadra il cui bambino ha riconosciuto la musica e i capofila poi si mettono in fondo alla fila facendo slittare tutti.

Probabilmente è superfluo ricordarvi che con i bambini l’ideale è usare le canzoni dei cartoni animati… se non ne possedete un CD o un file le potete facilmente trovare su youtube, magari già sotto forma di compilation, pronte per il super quiz! Di seguito vi riporto alcuni link che magari vi possono essere utili per i bambini di oggi e… quelli di ieri!

http://www.youtube.com sigle di rai yoyo (complete)

Sigla Heidi (completa) – sigla Peppa Pig (completa)

Sigla I Puffi (completa) – sigla iniziale Bear nella grande casa blu e canzone dell’arrivederci

Sigla La casa di topolino+strumentopoli+ballettopolo

Mix sigle anni ’80, ’90 e 2000 – Altre sigle anni ’80, ’90 e 2000

…e qualche sigla di telefilm

Sigle anni ’60, ’70 e ’80 – medley sigle telefilm

Sigla Violetta – Sigle telefilm Disney

…Qualche approfondimento…

Lo sapete che ad ogni punto dell’orecchio corrisponde un punto riflesso di un organo del corpo e che, più in generale, l’orecchio assomiglia ad un feto rovesciato? …si tratta della riflessologia auricolare!

Con i bambini di 5a primaria che studiano il corpo umano questo affascinante argomento può diventare un approfondimento interessante e coinvolgente!

 

 

 

 

 

 

Annunci
Categorie: 5 sensi, L'udito | Tag: , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Cosa ne pensi???

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: