Oltre le bolle di sapone

bolle-di-sapone~s800x800

Fare le bolle di sapone è un passatempo diverte che non ha età, è un gioco che non stufa nel tempo e coì da molte generazioni i bambini si divertono e contemporaneamente si meravigliano con un gioco così semplice! Però fare le bolle non piace solo ai più piccoli, spesso i grandi vengono sorpresi a soffiare nel bastoncino dopo che il loro bambino si è stufato ed è corso verso un’altra attività… E allora… tutti a fare le bolle!!

Le bolle di sapone però sono anche un’occasione divertente e stimolante per iniziare a parlare con i più grandi della tensione superficiale.

Per chi???

  • Le bolle di sapone sono un passatempo adatto già a bambini molto piccoli (circa 2 anni)
  • La spiegazione sulla tensione superficiale è invece più adatta a partire dalla 5a primaria (circa 10 anni).

Occorrente

Comprare il tubetto già pronto in cartoleria è di sicuro la soluzione più semplice e veloce, però volete mettere con il gusto di preparare la miscela da sé?

Riguardo gli ingredienti e le dosi esistono diverse versioni, ecco una delle più “accreditate”:

  • 1 vasetto di sapone liquido per piatti
  • 1/2 vasetto d’acqua
  • 1/3 di vasetto di glicerina liquida (facoltativa)
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • un recipiente richiudibile
  • un recipiente da usare come misurino (es. vasetto dello yogurt)
  • cannuccia (o appositi bastoncini forati di vecchi tubetti di bolle)

Procedimento

Fate versare ai bambini tutti gli ingredienti nel recipiente richiudibile e fateli mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Riponete poi la miscela in frigorifero per almeno 2 giorni a riposare e infine… correte tutti all’aperto a fare le bolle usando una cannuccia!!

La tensione superficiale

Riflessioni e spunti didattici

Dopo aver giocato a fare le bolle si può introdurre il concetto di tensione superficiale. Ma cos’è la tensione superficiale? Essa è una forza di coesione che si esercita tra le molecole superficiali di un liquido. Le molecole interne al liquido esercitano tra di loro delle forze in tutte le direzioni, mentre le molecole sulla superficie esercitano solo le forze laterali verso le molecole interne; nelle bolle di sapone le molecole esercitano solo le forze laterali.

Molecola superficiale (i legami sono solo laterali e verso il baso, ovvero verso il liquido e non verso l'aria)

i legami sono in tutte le direzioni

Se questo argomento ti incuriosisce puoi scegliere di visualizzare un approfondimento!

Proporzioni e unità di misura

Giocare con le bolle di sapone può anche essere utile per parlare con i bambini dei concetti di proporzione e unità di misura. Per preparare la miscela, infatti, occorre stabilire quale unità di misura usare per misurare le quantità di ogni ingrediente: se abbiamo inizialmente proposto l’uso del vasetto dello yogurt possiamo poi suggerire di usare altri recipienti più grandi o più piccoli; così facendo si invitano i piccoli a riflettere su quali oggetti siano migliori e quali più svantaggiosi. Si possono inoltre stimolare i bambini chiedendo quali dosi occorrono per ottenere il doppio o la metà della miscela facendo attenzione a non variare la proporzione tra gli ingredienti.

La miscela per le bolle è inoltre un buon esempio di miscuglio omogeneo! Realizzandola in prima persona permette di comprendere che essa è composta da più fasi (il sapone, l’acqua, ecc…) le quali, una volta amalgamate, non sono più visibili.

Annunci
Categorie: Chimica | Tag: , , , , , , | 4 commenti

Navigazione articolo

4 pensieri su “Oltre le bolle di sapone

  1. sassolino07

    Blop (suono di bolla che scoppia)! Brava!

  2. 25272clara

    irridescenti sfere perfette!! *-* ho sempre adorato le bolle di sapone!! \(^.^)/ mi piace la spiegazione!! e tu le hai “tradotte” perché, infatti, Galileo dice “Il grande libro della natura è scritto con l’alfabeto della geometria”

  3. hellenyna

    Meno male che mi sono imbattuta in questo post…..capita giusto a fagiolo!!! Proverò sicuramente questa ricetta!!

Cosa ne pensi???

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: